Cavolo cappuccio rosso piccante stufato

Contorno semplice da preparare e molto gustoso; cavolo cappuccio rosso leggermente piccante da gustare con una bella fetta di pane, magari abbinato a un secondo veloce e la cena è pronta! Anche se a noi piace leggermente piccante, i gusti sono personali quindi fate come volete!! Avevo letto un articolo sulle proprietà proprio di questo alimento e quindi sono corsa a comprarlo, in questo periodo se ne trova in abbondanza 🙂 meglio approfittare. Anche sulla cipolla di tropea avevo visto un video sulle sue proprietà in fatto di nutrizione e gusto quindi perché non inserirla qui! Dato che siamo soltanto in due il resto è bello pronto e impacchettato cotto in congelatore, da scongelare direttamente per il prossimo uso!

Ingredienti per 6 persone

  • 1 cavolo cappuccio rosso
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale (a necessità)
  • cipolla di tropea a piacere
  • olio
  • sale
  • peperoncino

Preparazione

Eliminare, se necessario, le foglie esterne rovinate, tagliare a metà il cavolo cappuccio rosso ed eliminare la parte dura centrale. Tagliarlo a pezzi e lavarlo.

Fare un soffritto di cipolla tagliata fine e poi aggiungere il cavolo cappuccio e il peperoncino in base al gusto personale. Rosolare per un paio di minuti mescolando. Abbassare il fuoco, aggiustare di sale, aggiungere il vino e coprire.

Cuocere per una mezz’oretta verificando che non si asciughi troppo (in quel caso aggiungere il brodo). Assaggiare se la cottura è di proprio gradimento e servire.

A noi piace tiepido, ma è un contorno che si mangia tranquillamente a temperatura ambiente. Buon appetito a tutti!!! 🙂

PS per preservare il colore al meglio è possibile aggiungere in cottura aceto o limone

 

Vota la ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *