Nasello con patate, yogurt e salsa alle olive  – Accademia di Alice

Un piatto completo e gustoso, dovevo assolutamente mettere in pratica questa ricetta vista in tv. Tutti i sapori piacevolmente bilanciati. Nasello con patate, yogurt e salsa alle olive  – Accademia di Alice.

Nella puntata lo chef è Andrea Ribaldone.

Ingredienti 

  • 2 filetti di Nasello
  • 1kg sale grosso (qb)
  • 4 patate grosse (senza esagerare)
  • 1 yogurt intero non zuccherato (o yogurt greco)
  • 100 g olive denocciolate (io 50 g)
  • 50 g burro
  • 150 ml latte intero
  • mix di insalata

Preparazione

Si effettua prima una salatura col sale:

Spargere il sale grosso alla base di una teglia, adagiare i filetti puliti e cospargerli con sale grosso sopra, tenerli per 20 minuti esatti. Se i filetti sono piccolini ridurre il tempo di posa o il piatto sarà troppo salato. Il tempo varia a seconda dello spessore del filetto.

Il sale fa fuoriuscire i liquidi dal pesce e rilascia il sapore della salatura.

Far congelare lo yogurt intero non zuccherato e poi far colare via l’acqua e tenere la parte di yogurt che resta. In alternativa può essere utilizzato dello yogurt greco che renderà cremosa la salsa.

Passato il tempo di posa dei filetti pulirli bene con le mani dal sale (molto bene), poi passarli sotto l’acqua. Asciugare bene i filetti e metterli in cottura in padella con un filo di olio. La pelle non va tolta.

Adagiare i filetti in cottura dalla parte della pelle (per pentole di alluminio la padella deve essere calda).

Nel piatto c’è una parte acida data dallo yogurt, una parte salata che è il pesce, una nota amara data dalle erbe e le olive e il gusto dolce del purè.

Mettere le patate a bollire senza buccia partendo da acqua fredda e portare a cottura.

Sminuzzare le olive nere denocciolate  al coltello, fare un battuto con un goccino di olio.

Il nasello non ha una lunghissima cottura, quando la pelle diventerà croccante (fuoco vivace non troppo alto) girarlo e poi rigirarlo nuovamente alla fine.

Schiacciare le patate, sciogliere il burro nel latte e versarlo nelle patate  (attenzione latte freddo e patate calde formerebbe dei grumi). Aggiungere latte e burro nelle patate. Diventa una schiacciata di patate e anche se resta qualche pezzetto di patata va bene lo stesso. Aggiustare di sale.

Comporre il piatto: di lato il purè di patate e vicino metà dello yogurt (rispetto alle patate), di lato il nasello e sopra insalata e olive battute.

 

 

 

 

 

 

 

Vota la ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *