Risotto all’nduja – Alice Cuochi e Dintorni

Scena di casa nostra: TV accesa, marito sul divano per fatti suoi che d’improvviso mi chiama: questo me lo devi rifare!! Io: che cosa?? Lui: Risotto all’nduja – Alice Cuochi e Dintorni! Come tirarsi indietro? 🙂 Assolutamente da rifare e rifare e rifare. Sinceramente non ho creato le semisfere con la burrata, le descrivo sotto, per un piatto in casa non me la sono sentita di frullare la burrata che ho solo tagliato al coltello mi sembrava un peccato! La ricetta per come mostrata in TV è questa:

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g Riso Carnaroli Sibari
  • 30 g cipolla di Tropea
  • brodo vegetale
  • vino bianco qb
  • 100 g  ‘nduja di Spilinga
  • 60 g pecorino crotonese
  • 40 g burro
  • 250 g burrata di bufala a temperatura ambiente
  • olive nere disidratate
  • 6 g agar agar o colla di pesce (non l’ho utilizzato, ATTENZIONE serve uno stampo di semisfere in silicone)
  • basilico
  • olio evo
  • sale

Preparazione

Preparare il brodo vegetale e tenerlo caldo. Far appassire la cipolla tagliata a listarelle, coperta dal brodo caldo e da pellicola per microonde. Nel riso mescoleremo soltanto il brodo della cipolla per dare sapore senza appesantire.

(ho saltato questo passaggio) Ammollare la gelatina in acqua. Scioglierla sul fuoco con poco brodo caldo. Versare un pò di brodo vegetale sulla burrata e frullare con frullatore a immersione. Mescolare il tutto e versarlo in semisfere di silicone e far freddare in congelatore. Dovranno essere messe a decorazione sul riso (ho preferito mettere sul riso la burrata direttamente tagliata al coltello).

Tostare il riso senza soffritto, aggiungere mescolando l’olio e sfumare con il vino. Cuocere il riso aggiungendo il brodo caldo quando necessario. Mettere nel riso solo il brodo della cipolla.

A parte dal fuoco stemperare la nduja con il brodo caldo frullando con frullatore a immersione; tenerla per la mantecatura finale. Mantecare a fuoco spento con nduja, burro freddo e pecorino. Aggiustare di sale.

Fare un’emulsione di basilico con il brodo.

Far essiccare le olive in microonde a 350 W e tritarle/mixarle.

Impiattare il riso versando sopra il basilico, la burrata e le olive.  Risotto all’nduja – Alice Cuochi e Dintorni

_______________

Il risotto l’ho preparato con il Kenwood Cooking Chef a temperatura di 100 gradi velocità 2. grazie Kenwood 🙂

 

Vota la ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *